Passa al contenuto

NO FAKE!

NO FAKE!

Buongiorno a tutti!

rieccoci con un nuovo articolo del nostro blog, articolo "scottante"!, si, perché questa volta abbiamo deciso di affrontare un argomento molto particolare, il mondo degli orologi falsi.

Ma partiamo come sempre dall'inizio....

il mondo dell'orologeria di alto livello, ha da sempre standard economici molto alti per chi vi si vuole introdurre, a volte per avere un modello "standard" in acciaio bisogna essere diposti a spendere qualche migliaia di euro.

 

Ecco perché oltre a definire uno status sociale, il mercato dell'orologeria di lusso come tutti gli altri mercati affini (moda e accessori) hanno dato spazio alla nascita delle cosiddette "repliche", per lo più prodotte in Cina o in Turchia, con materiali molto scadenti e già a prima vista molto differenti dagli originali, per accontentare chi "vuole ma non può".

Ma noi oggi non vogliamo parlare dell'ovvio, non vogliamo costringervi a leggere poche righe sulle repliche da spiaggia, oggi vogliamo parlarvi di quel mondo "underground" che corre parallelo al mondo dell collezionismo e della vendita degli orologi, una realtà molto pericolosa che ogni anno fa le sue vittime fra gli ignari acquirenti, stiamo parlando del mondo dei FRANKEN.

Ma cosa significa FRANKEN?

la parola deriva da FRANKENSTEIN, la creatura "assemblata" per antonomasia.

uno su tutti, quello di FRANKENSTEIN JUNIOR ;))

 

Nel nostro caso, questo termine, definisce orologi che sono stati assemblati utilizzando parti originali abbinate a parti abilmente ricostruite.

Costruzioni eseguite seguendo alla perfezione tutte le caratteristiche degli originali, solo un occhio attendo, munito degli strumenti necessari, sapendo esattamente dove guardare, può accorgersi delle differenze, ed evitare cosi di incorrere in pericolose e costosissime truffe.

 

un quadrante di un 6240 "SOLO" falso - in BIANCO i caratteri dell'originale
ph. PEREZCOPE

 

Il mondo dei Franken riguarda perlopiù l'orologeria vintage, dove è sempre più difficile risalire a documentazioni che possano comprovare l'originalità e definire esattamente un orologio coevo da uno no, anche perché fino al secolo scorso anche le case produttrici avevano molte meno restrizioni e controlli nella produzione, ad esempio Rolex, negli anni sessanta aveva delle sovrapposizioni sulle referenze che ad oggi sono difficili da ricostruire, soprattuto sui primi pre-Daytona, riguardo alla corrispondenza fra le referenze e i quadranti più rari.

a sinistra un 6263 Franken, le scritte del quandrante, i pulsanti, la corona e il vetro sono diversi dall'originale di destra.

 

E' capitato che qualche casa d'aste famosissima, abbia proposto e venduto, Daytona con quadranti smontati da modelli meno ricercati, ma che abbinati ad altre configurazioni di ghiera e pulsanti, acquisivano un valore maggiore.

O ancora le stesse case d'asta, si sono ritrovate a fare i conti con meccanismi, sempre di Rolex Daytona a carica manuale, i V727, falsi, assemblati con parti originali e parti riprodotte, facendo crollare drasticamente il valore dell'orologio.

un calibro 727 falso, a sinistra, confrontato con l'originale  - ph. PEREZCOPE

Ma la contraffazione non si ferma qui, esistono anche altre pratiche molto più difficili da individuare, ad esempio la trasformazione di un Daytona 16523 oro e acciaio nel 16520 solo acciaio, che come sapete vale quasi il doppio.

In questo caso è sufficiente lavorare sull'abrasione e la successiva ribattittura del numero 3 e sostituirlo con il numero 0, solo con strumenti ad altissima precisione si può rilevare questa contraffazione, sostituire tutte le parti oro con quelle acciaio, quadrante compreso, e avete il vostro 16520 falso.

una cassa originale di un DAYTONA 16523 oro e acciaio

 

la cassa in alto è falsa, il 3 è stato sostituito con lo 0

 

Oggi anche il mondo degli orologi moderni sta facendo i conti con una produzione  molto vicina all'originale, su YouTube si trovano tantissimi video che mettono a confronto fake con gli originali, potrete stupirvi di quanto siano identici ad occhi poco attenti.

 

In Cina, paese capostipite di produzione falsi, hanno raggiunto livelli davvero incredibili, a partire dall'utilizzo dello stesso acciaio 904L usato da Rolex, fino ad arrivare alle perfette copie dei calibri.

a sinistra un DAYTONA PANDA realizzato in Cina a confronto con l'originale

 

Ma anche qui, un occhio molto attento può svelare l'arcano, cercate sempre di analizzare accuratamente i dettagli, parlando di orologi moderni, chiedetevi se, dato l'alto costo, le sbavature o i dettagli poco rifiniti siano plausibili..direi di no giusto?

Ricordatevi sempre di scegliere con cura prima il rivenditore che l'orologio, cercate persone che abbiamo un esperienza comprovata nel settore e che possano garantirvi l'acquisto, solo cosi potrete ritenervi al sicuro dall'incorrere in spiacevoli avventure!

_________________________________________________________________________

La nostra nuova grafica  NO FAKE ispirata da questo articolo sarà disponibile a breve..in serie limitata a 100 esemplari..una collezione di felpe e t-shirt davvero particolare! PREPARATI A PRENOTARLA, riceverai nei prossimi giorni le istruzioni direttamente alla tua mail (se non sei ancora iscritto alla nostra newsletter, fallo subito!)

a presto!

Luca di INCASODIVINTAGE

 

 

     

 

 

 

 

 

 

SPEDIZIONE GRATUITA

A casa tua in sole 48 ore

DECORATO A MANO IN ITALIA

L'ideazione e la decorazione dei capi avviene al 100% in Italia

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Al carrello potrai scegliere di pagare alla consegna

6000+ PERSONE

Indossano e amano Incasodivintage™